44 Fiera di Città di Castello 2010 Considerazioni

Ieri è terminata la 44 Mostra del cavallo di Città di Castello. Finalmente dopo gli ultimi tre anni abbiamo rivisto i cavalli andalusi ( p.r.e) in una Fiera di riferimento per il centro Italia. Certamente non è la Fiera che eravamo abituati a vedere,  ma la crisi si sente, eccome! Questa manifestazione appena conclusa ha certamente mandato dei messaggi:  qualcosa si sta muovendo. Secondo me  la presenza di cavalli  andalusi  ha fatto rivivere i tempi  in cui in  Fiera veniva Pasquale  Beretta,  noto allevatore, che l’animava con soggetti di rara bellezza. Finalmente in questa edizione c’è stata la presenza del nuovo allevamento di p.r.e e lusitani di Città di Castello Hispania Horses oltre ai già noti  allevamento il Felcino ed Il Circolo Ippico Riminese .  Ho visto e conosciuto alcuni cavalieri presenti con i loro soggetti oltre  ai bellissimi lusitani e cruzadi che hanno partecipato alla finale Europea anno 2010 di Monta da Lavoro, prova di sbrancamento vinta dall’Italia con alcuni cavalli anglo arabi sardi. La premiazione è stata fatta dal Presidente della Fise Italia  Andrea Paul Gross. Si sono qualificati al  primo posto l’ Italia, al secondo l’ Austria e al  terzo la Francia. La  finale è stata sofferta fino all’ultima prova;  complimenti al gruppo che ha vinto al quale dedico la foto della  premiazione.

scritto da Stefano Papi editore del sito.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *