Cavallo così grande così fragile Fieracavalli Verona 2013

Il giorno 7 Novembre 2013 presso la sala Respighi della Fieracavalli di Verona alle ore 14,30 ci sarà un incontro scientifico dove potranno intervenire tutte quelle persone interessate all’argomento che vogliono avere informazioni sulle influenze neuromotorie reciproche tra cavallo e cavaliere. Un animale così grande così fragile. Ci sarà la presenza delle società di sotto riportate che sono interessate a questo argomento. Saranno presenti veterinari, riabilitatori in umana ed equestri che porteranno le loro esperienze lavorative a confronto. Levento è Patrocinato dall’Università di Teramo, tutti quei cavalieri che hanno problematiche di questo genere tipo “la lombalgia del cavaliere” sono pregati di intervenire a questo simposio. Di seguito tutte le persone che interverranno all’evento.

 

 

FIERA CAVALLI  VERONA 2013

 

Società Italiana di arte equestre classica ( S.I.A.E.C.)

 

Centro di Ricerca di Equimozione e Isodinamica ( C.R.E.I.)

 

Associazione Italiana Cultura & Sport ( AICS)

 

Col Patrocinio dell’Università di Teramo

 

Giovedì 7 novembre 2013  ORE 14,30

 

Sala Respighi

 

Convegno

 

“ COSI’ GRANDE , COSI’ FRAGILE:

 

influenze neuromotorie reciproche tra cavallo e cavaliere “

1)    Prof. Pia Lucidi Università di Teramo ,facoltà di Veterinaria : “ Non solo appiombi”

2)        Dott. Gregori Giusva  Dott. in Fisioterapia, Osteopata E Osteopata DO.A per animali, Docente Still Osteopathic Institute ,Relatore  Istituto di Scienze Umane:  “Sindromi dolorose da postura e terapia osteopatica del cavallo”

3)   Dott.sa Alessandra Cerchiai  Med.Vet.  esperto in terapia manuale del cavallo, Membro dell’associazione culturale interprofessionale di fisioterapisti e veterinari I DIOSCURI :  “Lieve atassia per compressione midollare cervicale: quali responsabilità imputare al cavaliere?”

4)    Eleonora Guglielmotti fisioterapista Ospedale S. Andrea (Roma)T.E.I.; Terapista della Riabilitazione F.I.S.E.: “  Lombalgia nel cavaliere: tecniche riabilitative e tipi di monta a confronto”

 

1)    Simona Gabrielli,formatrice Metodo di Equimozione e Isodinamica(M.E.I.), ricercatrice del C.R.E.I.: “Cinematica, cinetica e cibernetica del cavallo”

 

2)    Manuela  Crovato, psicomotricista, Formatrice M.E.I. ricercatrice del C.R.E.I.: “ Brachiocefalico e romboide, trazione e spinta

3)    Gioia Mazzoleni, psicomotricista, formatrice M.E.I., ricercatrice del C.R.E.I.:       “Pepito e Signor Giovanni  : Mens sana in corpore sano”

4)    Dr. Giancarlo Mazzoleni , medico, responsabile C.R.E.I.:

La  diagonalizzazione e le sue alterazioni”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *