DIRETTIVA UAIPRE Iscrizione puledri pura raza espanola nati in Italia 2011

Vi informiamo che finalmente è stato trovato un accordo tra il Ministero delle Politiche  Agricole, Alimentari e Forestali per regolarizzare le iscrizioni dei puledri andalusi (p.r.e) pura raza espanola nati in Italia, nel rispetto della legislazione Italiana in materia. Alla riunione hanno partecipato il Dott. Scala, dirigente dell’ufficio Sviris per produzione animali in seno al Ministero, il presidente UAIPRE, Alessandra Giovinetti, con il responsabile dell’ufficio libro genealogico UAIPRE, Avvocato Francesco Ferroni, la direttrice del libro genealogico ANCCE, Aranca Rodriguez ed il responsabile della commissione relazioni internazionali ANCCE, Pedro Pons. In questa importante riunione sono state discusse questioni giuridiche sul futuro dell’allevamento del cavallo andaluso p.r.e in Italia, è stato raggiunto un accordo, che porterà presumibilmente entro pochi mesi, ad un protocollo d’intesa tra ANCCE/UAIPRE ed il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e  Forestali che disciplinerà in modo definitivo l’iscrizione dei puledri di pura raza espanola in Italia, nel rispetto del regolamento CE n.504/08 del D.M 29/12/2009 e del rispettivo manuale operativo e del recente D.IGS. n.29 del 16/02/2011. Con la presente direttiva vi invitiamo a provvedere immediatamente ad iscrivere i vostri puledri, nati nel 2011 e sprovvisti di passaporto ANCCE, attraverso l’Associazione Provinciale Allevatori della vostra zona, al fine di non incorrere nelle gravi sanzioni disciplinate dal D.IGS n. 29/2011( DA EURO 900,00 A EURO 4,500,00) una volta iscritto il puledro A.P.A con il relativo microchip, sarà possibile attivare la procedura di iscrizione al libro genealogico del P.R.E, ttraverso UAIPRE, con la solita procedura. Verrete informati tempestivamente sugli sviluppi di questa delicata situazione.

informazine ricevuta da Ufficio Gestione LG P.R.E Italia Avv. Francesco Ferroni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *