Melis Yalvac servizi fotografici cavalli Iberici

563835_10151536676762412_1126324405_nA tutti i lettori che ci seguono sul sito unitedhorses.it da pochi giorni abbiamo trovato un accordo di collaborazione con la fotografa e artista Melis Yalvac. Questo accordo rientra nel processo di riorganizzazione del sito per dare sempre più servizi ai nostri lettori ed una veste grafica sempre più piacevole. Con Melis ci siamo confrontati più volte per conoscerci e parlare del modo di intendere una foto che per ognuno di noi può avere un significato diverso. Nella sua storia fotografica mi ha raccontato di aver fotografato tantissimi soggetti e cose diverse dalle auto ai fiori e così via. La foto la vive per quello che sente dentro cercando di trasmettere questa sua voglia di vivere il momento in uno scatto. Melis Yalvac, di origine Turca  nata in Germania nel 1984 e cresciuta in Italia, dove risiede tutt’ora. Inizia a fotografare giovanissima complice una zia che le insegna i segreti dello sviluppo fotografico in camera oscura. Rimane colpita da queste foto in bianco e nero che trattate con i liquidi assumono sfumature diverse. A 14 anni le regalano la sua prima reflex, una Canon a pellicola con la quale inizia a sperimentare le infinite vie della fotografia. Durante l’università inizia a lavorare in editoria occupandosi del settore auto, in seguito vista la grande passione dei cavalli inizia le prime foto. Fotografando vari soggetti rimane colpita dai cavalli iberici anche se continua a fare servizi fotografici con razze diverse. I cavalli iberi che siano andalusi p.r.e o lusitani sono comunque le razze che predilige.  Pian piano staccandosi dall’editoria, inizia a lavorare per conto di allevamenti, centri ippici, privati e soprattutto per sé stessa producendo foto di valore artistico, stampe fine art e supporti particolari (lastre retroilluminate) da esporre in mostre ed eventi speciali. Nel suo percorso lavorativo inizia ad andare a cavallo, ha studiato l’anatomia del cavallo ed il suo apparato locomotorio nei minimi particolari, nonchè la psicologia equina. Questi sono elementi fondamentali per far sì che nelle fotografie il cavallo venga rappresentato in tutta la sua forza e vitalità e per poter stimolarlo ad assumere certe pose. Nulla avviene per caso, ogni scatto è studiato nei suoi minimi particolari. Per questo motivo quest’anno Melis ha partecipato dal 4 all’8 aprlile con un gruppo di fotografi Internazionali in Portogallo al primo Photo Dreamers Hangout. Obiettivo promuovere il Portogallo nel mondo, divulgando la sua immagine, storia, cultura e tradizioni  attraverso il lavoro dei fotografi famosi ed il contatto diretto con le istituzioni straniere partecipanti. Gli Allevamenti dei cavalli che in Portogallo si chiamano Coudelaria hanno aderito con piacere a questa iniziativa e sono: La Coudelaria de Alter, in Alter do Chao, la Companhia das Lezirias in Samora Correia e la Escola Portuguesa de Arte Equestre nal Palàcio de Queluz hanno aderito con piacere a questa iniziativa. Far conoscere l’allevamento del cavallo lusitano tranne l’obiettivo di una macchina fotografica ed in questo evento come in molti altri Melis era presente. Chi desidera fare un servizio fotografico del suo allevamento, cavallo o spettacolo equestre  può contattare Melis a: www.melisyalvac.com   info@melisyalvac.com    cell: +39 392 0428636   PHOTO BY AMY E.RILEY

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *