nuova normativa libro genealogico del cavallo p.r.e giugno 2012

Elenchiamo di seguito tutti i cambiamenti principali come già fatto nel sito web www.unitedhorses.eu  che si applicheranno immediatamente in tutti i paesi del mondo per il libro genealogico del cavallo p.r.e -approvazione all’attitudine basica alla riproduzione. Le nuove norme sono state approvate e pubblicate sul bollettino ufficiale delllo stato (SPAGNA)  n.147 del 28 maggio 2012 (Gazzetta Ufficiale Spagnola) il nuovo regolamento del libro Genealogico che da ora rende obbligatorie le nuove norme.

1) La rassegna per l’approvazione all’attidudine basica alla riproduzione, verrà fatta soltanto ai cavalli e cavalle che abbiano compiuto il terzo anno di età. 2) Nell’approvazione all’attitudine basica alla riproduzione, i difetti scualificanti sono gli stessi con la modifica di due aspetti: per essere atto alla riproduzione un maschio deve raggiungere un altezza minima al garrese di 1,54 m mentre per le femmine 1,52. L’indice di proporzionalità per approvare un esemplare alla riproduzione ( corrispondente all’altezza al garrese 100/longitudine scapola-isquiale) non può essere minore di 90 ne maggiore a 110 cm. LE ALTRE NOVITA’ 3) Se un animale non risulta atto, ciò verrà riportato sul passaporto con un adesivo. 4) L’inseminazione artificiale può essere utilizzata per tutti i riproduttori, per le fattrici basiche  il traferimento di embrioni sarà limitato ad un puledro all’anno come di fatto già accadeva nella monta naturale. Tutte le altre riproduttrici giovani raccomandate, le qualificate, le miglioranti e riproduttrici di elite come tutti  gli stalloni, no subiranno limitazioni. 5) Le cavalle che ospitano l’embrione devono essere a loro volta atte alla riproduzione basica. Questa norma sarà applicata dal 1 gennaio 2013. 6) I riproduttori di elite devono aver ottenuto la categoria di riproduttore  migliorante sia nell’attidudine morfologica che nella  doma classica. 7) Agli esemplari che hanno raggiunto qualcosa delle categorie di riproduttori  contemplate nel programma di miglioramento della razza, a questi verrà assegnato un diploma che attesta l’ottenimento della specifica categoria raggiunta. Verrà inserito nel documento di identificazione equina ( DIE).  Questi cavalli riproduttori gli  verrà fatta  promozione con l’intento  di farli conoscere agli Allevatori ed appassionati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *